Acqua sotto assedio: Lipu lancia la petizione #ProtectWater

Centinaia di specie animali e vegetali che popolano i bacini idrici di tutta Europa assistono a un progressivo indebolimento del loro habitat: prodotti chimici, letame, pesticidi compromettono gravemente lo stato di salute di oltre il 60% di fiumi, laghi e zone umide. 

La Lipu lancia sul sito www.lipu.it la petizione della campagna #ProtectWater, cui aderisce insieme a 23 associazioni italiane e oltre 100 europee.

Con la petizione, attiva alla pagina  www.lipu.it/protectwater, si chiede alla Commissione europea di rafforzare l’applicazione della Direttiva Quadro Acque (200/60/CE), che rappresenta lo strumento più efficace in difesa delle risorse idriche d’Europa, come ruscelli, fiumi, laghi e zone umide.

 

Di fronte al preoccupante deterioramento degli ecosistemi di acqua dolce e al drammatico declino della biodiversità – afferma Danilo Selvaggi, direttore generale della Lipu – chiediamo all’Europa di rafforzare, e non certo indebolire, la Direttiva quadro sulle Acque, uno strumento fondamentale per difendere gli ecosistemi d’acqua dolce, e all’Italia di applicarla e rispettarla in modo rigoroso”.

 

Articolo creato 45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: